Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

100 anni di Raffaella Di Passio: gli auguri del Sindaco

centenaria%2520281

Sora ha festeggiato oggi una nuova “nonnina centenaria”. Il ragguardevole traguardo è stato raggiunto da Raffaella Di Passio, nata il 10 giugno 1913 a Magliano dei Marsi.

È stato il Sindaco Ernesto Tersigni a porgere gli auguri personali e dell’intera Città a “zia Raffaella” oggi pomeriggio alle 16.00, presso il Ristorante“La Fraschetta” di Posta Fibreno.

Alla Signora Di Passio, festeggiata con allegria da parenti e amici, il Primo Cittadino ha donato una composizione floreale ed una pergamena con un significativo scritto di Seneca tratto da “Il tempo”: “I giorni migliori fuggono, non c’è dubbio, se ci si lascia travolgere da faccende di ben poca importanza. Così la vecchiaia sorprende gli uomini quando, nello spirito, non sono ancora cresciuti, e li coglie impreparati e inermi; non l’avevano previsto infatti, e ci si trovano dentro da un momento all’altro, senza aspettarselo: non si rendevano conto che la vecchiaia si avvicinava un po’ tutti i giorni. Succede anche in viaggio: chi si lascia distrarre da una piacevole conversazione o dalla lettura di un libro o da un pensiero insistente si accorge di essere già arrivato prima ancora di rendersi conto che si sta avvicinando; così pure questo viaggio della vita, ininterrotto e veloce, che noi facciamo sempre con lo stesso passo da svegli e nel sonno, a chi è sempre affaccendato si manifesta solo al suo termine”.

“Zia Raffaella” è stata sposata con il Capitano dell’Esercito Italo Consoli che è venuto a mancare negli anni scorsi. Non ha avuto figli ma è stata sempre circondata dall’affetto di tantissimi nipoti e pronipoti che oggi si sono ritrovati tutti insieme per festeggiarla.

Nella sua vita la Signora Di Passio ha lavorato: prestava assistenza ad anziani ed ammalati all’interno delle strutture ospedaliere. “Il suo è sempre stato un carattere allegro e solare – dice di lei il nipote Domenico Lombardi – E’ molto simpatica, ha una grande passione per gli animali ed è benvoluta da tutti”.

Raffaella ha vissuto in Via San Giuliano Sura ed oggi è assistita presso Villa Michelangelo ad Alvito. I familiari della Signora Di Passio tengono a ringraziare lo staff di Villa Michelangelo che si prende cura con amore e professionalità di “zia Raffaella”. In particolare il loro grazie va al Dott. Antonio Pellegrini che dirige con competenza e disponibilità la struttura.

Share