Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Cerimonie del IV Novembre, partecipazione sentita e corale alla manifestazione

Con una partecipazione corale della cittadinanza, Sora ha celebrato, stamani, nella storica data del 4 novembre, la Giornata delle Forze Armate e del Combattente. Le manifestazioni hanno avuto inizio a Carnello dove il Sindaco Roberto De Donatis, insieme al Sindaco di Isola del Liri Vincenzo Quadrini ed al Vice Sindaco di Arpino Massimo Sera, ha deposto una corona al Monumento ai Caduti, in Piazza Marco Tullio Cicerone. Quindi, il parroco Don Antonio Valente ha guidato un momento di preghiera. Parte attiva dell’evento anche alcune classi della Scuola secondaria di I Grado di Carnello.

La cerimonia è proseguita nel centro storico di Sora. Alle 10.30, da Piazza Esedra, ha preso il via il corteo: hanno sfilato le Autorità militari e civili,  le Rappresentanze Combattentistiche e d’Arma, il Picchetto d’Onore del 41° Reggimento “Cordenons”, gli alunni degli istituti scolastici e numerosi cittadini.

Il corteo, accompagnato dalla Banda Musicale “Città di Sora”, ha raggiunto piazza Santa Restituta, dove il Sindaco ha deposto la Corona nella Cappella ai Caduti.

Nella Chiesa di Santa Restituta Don Mario Santoro ha pregato per tutti i caduti ed, a seguire, si sono tenuti gli interventi commemorativi. Alcuni studenti dell’Istituto Santa Giovanna Antida, della Scuola Primaria Beata Maria De Mattias, della Scuola Secondaria di I grado “San Rocco” (Istituto Comprensivo 2°) e della Scuola Secondaria di I Grado “Facchini” (Istituto Comprensivo 3°) hanno proposto riflessioni e componimenti poetici sul tema della giornata. Per le associazione d’arma ha preso la parola Rodolfo Damiani, membro dell’Associazione Aereonautica. Ha concluso gli interventi il saluto del Sindaco Roberto De Donatis. Speaker istituzionale dell’evento la giornalista Ilaria Paolisso.

La cerimonia, alla quale hanno preso parte anche l’Associazione Nazionale Carabinieri in congedo, l’Associazione Nazionale Alpini, l’Associazione Nazionale Marinai d’Italia e la Società Operaia Mutuo Soccorso, si è conclusa con la deposizione della corona alla lapide in memoria del Carabiniere Medaglia d’oro Alberto La Rocca presso la Caserma dei Carabinieri.

Grande la soddisfazione del Sindaco De Donatis: “Abbiamo avuto una straordinaria e sentita partecipazione alle cerimonie di oggi, soprattutto da parte di tanti giovani. Nel mio intervento istituzionale mi sono rivolto proprio a loro per ricordare l’importanza del ruolo delle forze armate che lavorano sul nostro territorio a tutela della comunità. Sul loro esempio ognuno di noi deve operare nell’interesse del prossimo per ottenere il massimo risultato in ogni aspetto della nostra vita. Siamo tutti cittadini attivi e dobbiamo attualizzare quei valori che hanno portato tante straordinarie figure a compiere grandi atti di sacrificio. In questa giornata desidero ricordare la Medaglia d’oro Carabiniere Alberto La Rocca, il Maresciallo Capo degli Alpini Luca Polsinelli, il Vigile del fuoco Sirio Corona ed il Caporal Maggiore dei Paracadutisti Gianluca Catenaro”.

Share