Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Consiglio Comunale: il Sindaco ne ribadisce compiti e modalità di svolgimento

sindacoVista la bizzarra iniziativa di convocazione di un consiglio comunale “virtuale”, pubblicizzata oggi dagli organi di stampa, tengo a precisare che la massima assise cittadina va convocata esclusivamente in base al Testo Unico delle leggi sull’ordinamento degli Enti Locali, Decreto legislativo n. 267 del 18/8/2000 e del Regolamento del Consiglio Comunale di Sora. La decisione di convocare sul social network un consiglio comunale è stata presa in maniera del tutto autonoma da parte del Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Iula che non si è consultato né con me né con altri esponenti dell’Amministrazione Comunale.

In base al Decreto legislativo n. 267 del 18/8/2000 vorrei ricordare a tutta la cittadinanza che il Consiglio Comunale è un organo collegiale formato da un numero di membri, stabilito dalla legge in base al numero della popolazione residente nel Comune, eletti dai cittadini per una durata di cinque anni. Il Consiglio Comunale è l’organo di indirizzo e controllo politico-amministrativo del Comune. Ai sensi dell’art. 56 del Regolamento del Consiglio Comunale di Sora, la convocazione è fatta dal Presidente tramite avviso scritto comunicato a tutti i Consiglieri ed al Sindaco almeno cinque giorni prima dell’adunanza. Ai sensi dell’art. 60 “le sedute del Consiglio Comunale si svolgono di norma nel Palazzo Civico. Il Presidente può convocare il Consiglio, con il parere favorevole della Conferenza di Capigruppo, in un altro luogo del territorio cittadino. Anche nel caso di adunanze aperte ai sensi dell’art. 63 “i soggetti da invitare e le modalità organizzative del dibattito, compresi i tempi per gli interventi dei componenti del Consiglio e dei Gruppi, sono decisi dalla Conferenza dei Capigruppo, su proposta del Presidente.

Detto questo, ben vengano iniziative di confronto e dialogo con i cittadini. Ma i canali da utilizzare non sono certo i consigli comunali “virtuali” convocati in maniera arbitraria ma, esclusivamente, le modalità previste dalla legge. Il Comune di Sora ha a disposizione della popolazione l’Ufficio Relazioni con il pubblico che riceve segnalazioni, disservizi e osservazioni, inoltrandole all’Amministrazione Comunale e agli uffici competenti. La comunicazione può avvenire anche attraverso la posta elettronica scrivendo a urp@comunesora.fr.it .

L’iniziativa innovativa da intraprendere potrebbe essere l’attivazione di un forum on-line sul nostro portale istituzionale: questo darebbe ufficialità ai dati emersi dalle discussioni che non cadrebbero nel vuoto. Tutto può essere studiato e attuato nell’ottica della trasparenza e della partecipazione del cittadino ma ogni azione va concordata e condivisa insieme agli altri esponenti dell’Amministrazione Comunale che sono stati designati dai cittadini per rappresentare le loro istanze e farsi interpreti delle esigenze del territorio.