Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Tutela del decoro urbano e riduzione della TARI: tavolo tecnico in Comune

Miglioramento della quota di differenziata, lotta alle discariche abusive e riduzione della Tari. Questi gli obiettivi che sono emersi da un tavolo tecnico congiunto tenutosi nei giorni scorsi: erano presenti alla riunione il Sindaco Roberto De Donatis, l’Amministratore di Ambiente surl Luigi Saltelli, il Dirigente Pio Porretta, la Responsabile P.O. Luisa Arcese, il Comandante della Polizia Municipale Rocco De Cicchi, l’Assessore all’Ambiente Fausto Baratta, il Consigliere delegato alla Polizia Municipale Francesco De Gasperis.

Il primo obiettivo che l’Amministrazione De Donatis si prefigge nei prossimi mesi, di concerto con Ambiente Surl, è una migliore qualità della raccolta differenziata porta a porta: con una riduzione sostanziosa della quota di indifferenziato sarà possibile, infatti, un abbassamento dei costi di smaltimento e, quindi, della TARI.

Obiettivo conseguibile con maggiori controlli da parte degli operai della società Ambiente che monitoreranno quotidianamente le modalità di conferimento di ogni singolo mastello; sarà fondamentale anche una maggiore sensibilità e consapevolezza da parte dei cittadini che collaborando e differenziando di più, non solo contribuiranno a rendere la città più decorosa ma anche lo smaltimento più veloce ed economico.

Inoltre, saranno intensificati i controlli sugli ambulanti in occasione del mercato del giovedì e sulle attività commerciali, con l’irrogazione di sanzioni per chi non conferirà in maniera corretta i materiali negli appositi contenitori. A tale scopo è stata prevista la predisposizione di nuovi contenitori sia per agevolare la raccolta degli espositori sia per un maggior decoro ed ordine urbano.

Altro aspetto di notevole rilievo è la costante azione di contrasto dell’Amministrazione alla piaga delle discariche abusive che flagella molte zone della città: dagli onerosi costi di rimozione che tolgono risorse ed energie alle casse comunali al danno di immagine per la nostra città, questo fenomeno sarà affrontato in maniera più incisiva ed integrata, con l’ausilio delle moderne tecnologie e con una maggior vigilanza della Polizia Municipale.

È purtroppo solo la mancanza di sensibilità e di rispetto delle regole da parte di un numero esiguo di cittadini a scapito della collettività l’unico ostacolo al decoro urbano, che sta progressivamente migliorando in questi mesi, in virtù dell’impegno e degli interventi che saranno sempre più articolati ed efficaci.

Share