Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Giuseppe Tomassi: presentato il libro dedicato all’imprenditore

Presentazione Volume Giuseppe TomassiIn una gremita Sala Consiliare è stata presentata sabato 22 marzo, alle ore 17.00, la biografia dedicata all’imprenditore sorano Giuseppe Tomassi.

A illustrare il lavoro letterario “Giuseppe Tomassi. L’imprenditore, l’uomo, l’artista” sono stati il Sindaco Ernesto Tersigni, il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Iula ed Antonio Mantova, autore del libro. Moderatrice dell’evento la giornalista Ilaria Paolisso.

Giuseppe Tomassi è stato una figura di spicco della Città di Sora. Grazie alle sue doti umane e professionali, ha saputo affermarsi a livello imprenditoriale.  Da semplice falegname, diede vita ad un’azienda leader nel settore dell’industria del mobile: la fabbrica “Tomassi”, protagonista di quel periodo d’oro nel quale Sora seppe imporsi a livello nazionale nel settore dell’arredamento. Giuseppe Tomassi è stato anche un pregevole artista viste le sue straordinarie doti di intagliatore ed intarsiatore del legno.

Il Sindaco Tersigni ha voluto ricordare le doti di umanità e di apertura verso l’altro proprie del Commendatore Tomassi. Lo hanno dimostrato le tantissime manifestazioni di affetto in occasione della scomparsa dell’imprenditore avvenuta nel giugno 2013. Il messaggio di cordoglio del Primo Cittadino, pubblicato sul portale istituzionale dell’Ente, ha registrato oltre 3500 visite.

Sulla stessa lunghezza d’onda il Presidente del Consiglio Comunale Giacomo Iula, promotore dell’evento di presentazione del volume. Il Presidente Iula ha espresso parole di stima verso Giuseppe Tomassi, definendolo un uomo che ha fatto la storia della città di Sora.

A spiegare i motivi che l’hanno spinto a scrivere la biografia, dietro la quale ci sono circa due anni di lavoro, è stato lo stesso Antonio Mantova: “Ho voluto ricordare Giuseppe Tomassi perché lo ritengo un atto sociale dovuto, un dovere morale verso un uomo che ha contribuito innegabilmente, col suo estro e le sue capacità manageriali a realizzare a Sora una realtà socio-economica che ha dato un grande impulso alla crescita cittadina, mostrando un nuovo modo di fare imprenditoria”.