Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

“La nostra acqua”: successo per la giornata dedicata all’uso sostenibile dell’acqua di rete promossa dal Comune di Sora

LanostraAcquaSostenibile 071Si è svolta con successo sabato 15 febbraio, in mattinata, l’iniziativa “LA NOSTRA ACQUA SOSTENIBILE”, un’interessante giornata di formazione e informazione sull’uso sostenibile dell’acqua di rete.

L’evento si è tenuto presso la Scuola Secondaria di I Grado “E. Facchini” dove per l’occasione è stato inaugurato un impianto di microfiltrazione dell’acqua di rete, offerto dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Sora, in collaborazione con l’ENEA e l’azienda “Sidea King’s Water”, ideatrice del prodotto “SorgenteMia”. A fare gli onori di casa l’Assessore all’Ambiente Maria Paola D’Orazio e la Dirigente Scolastica Dott.ssa Marcella Petricca.

Nel corso della iniziativa sono stati distribuiti  agli alunni della scuola sorana circa 600  bicchieri isotermici utili al corretto consumo dell’acqua, evitando ulteriore immissione di rifiuti nell’ambiente.

Momento centrale della giornata il seminario  informativo e formativo che ha visto susseguirsi i seguenti qualificati interventi:

v  Assessore Maria Paola D’Orazio: La Tutela dell’ambiente e lo Sviluppo del Territorio

v  Prof. Ing. Marco Dell’Isola -Univ. Cassino, Direttore Dipartimento Dicem: Il Paes di Sora e la Riduzione delle Emissioni Di Co2

v  Ing. Andrea Forni-Enea: L’efficienza energetica, Scenari e  Opportunità occupazionali

v  Dott.ssa Valeria Cuni-Sidea King’s Water : Sorgentemia La Migliore Soluzione Sul Mercato

Il Comune di Sora è da molto tempo in prima linea nell’impegno per una sostenibilità ambientale ed energetica del territorio – ha detto l’Assessore D’Orazio – Il Consiglio Comunale di Sora ha deliberato all’unanimità l’adesione al Patto dei Sindaci (UE), impegnandosi a ridurre le emissioni di CO2 del 20% entro il 2020. L’adesione prevede, tra l’altro, la redazione e l’approvazione di un Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile – PAES, un atto istituzionale formale con il quale il Comune sceglie, su basi scientifiche, le linee di tutela dell’ambiente e dello sviluppo del suo territorio. Il PAES è stato redatto dal gruppo di lavoro incaricato dal Comune e diretto dall’Università di Cassino, ed è composto sinteticamente da un “Bilancio energetico e delle emissioni” e da uno “schema di azione” composto da diverse linee operative.

Per questo abbiamo coinvolto le scuole, ma anche le Università e gli enti di ricerca, perché la cultura della tutela ambientale sia parte integrante del ciclo formativo dei giovani, e perché si costruisca una comunità nella quale il sapere e le innovazioni siano patrimonio di tutti. Ecco perché oggi siamo dentro la scuola, con l’Università e con l’ENEA: desideriamo mostrare alle ragazze ed ai ragazzi, come si studiano i problemi dell’energia e dell’ambiente, e come le aziende, oggi la SIDEA KING’s WATER che usa brevetti italiani ed è stata certificata dall’Università e dall’ENEA, producano reddito, usando e scambiando sapere e soluzioni tecnologiche innovative. Ci si augura che anche altri grandi consumatori di bottiglie di plastica possano pensare di cambiare stile di vita, profilo di business, utilizzando la microfiltrazione dell’acqua di rete”.