Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Master Class di Chitarra con Dodi Battaglia: importante evento patrocinato dal Comune di Sora

DodiDodi Battaglia, lo storico membro dei Pooh, sarà ospite a Sora. Domenica 22 marzo 2015, alle ore 17,30, presso l’Auditorium “I.T.C.G. Einaudi – Baronio”, con il patrocinio del Comune di Sora, il famoso musicista terrà una master class di chitarra. L’evento aperto a tutti, musicisti e non, ha lo scopo di avvicinare il pubblico a questo grande artista che racconterà il suo straordinario percorso artistico. Dodi Battaglia, descrivendo i suoi  oltre 45 anni di carriera, alternerà momenti di musica con la chitarra in mano, a momenti di piacevole “chiacchierata fra amici”.

Dodi Battaglia ripercorrerà la sua carriera artistica in un racconto emozionante attraverso i suoi fenomenali “assolo”.

 

DODI BATTAGLIA

(Estratto dal sito ufficiale dei Pooh: www.pooh.it)

Proviene da una famiglia di musicisti: il papà suona il violino, un nonno il piano e uno zio la chitarra. All’età di 5 anni gli regalano una fisarmonica vinta in una pesca di beneficenza: 3 ore dopo è già capace di suonarla. Prima ancora di sapere leggere e scrivere, impara a leggere la musica. Studia fisarmonica per 9 anni, poi all’età di 13 anni viene folgorato dalla chitarra elettrica grazie alle composizioni degli Shadows: dopo sei mesi di approfondimento con il nuovo strumento, è lui a dare lezioni private ai ragazzi della sua età. Suona in vari gruppi dell’area bolognese e nel 1967 conosce Valerio Negrini. Nel 1968, all’età di 17 anni, Dodi Battaglia debutta ufficialmente con i Pooh (che hanno appena inciso “Piccola Katy”) sostituendo da solo due chitarristi: Mauro Bertoli e Mario Goretti. Timidissimo, all’inizio vuole esclusivamente suonare la chitarra, invece inizia a cantare (una voce molto personale, perché fuori dagli schemi) nel brano “Tanta voglia di lei”. Come chitarrista riceve numerosi premi: il primo gli viene assegnato dalla prestigiosa rivista tedesca “Stern” dopo un tour in Germania come miglior chitarrista europeo. La Fender realizza una replica in tiratura limitata della sua chitarra: quando viene messa in commercio, a metà degli Anni 90, il suo prezzo è circa 2 milioni di lire, oggi, continuando a ragionare in valuta del vecchio conio, vale circa 10 milioni di lire, però è stata battuta a 20 milioni di lire in un’asta di beneficenza per le persone colpite dal terremoto di San Giuliano. Anche l’australiana Maton ha scelto Dodi come testimonial italiano delle sue chitarre.

Esperienze da solista

Ha inciso due album: “Più in alto che c’è?!” del 1986 (il testo del brano omonimo è stato scritto da Vasco Rossi) e lo strumentale “D’assolo” del 2003 (sta per essere pubblicato anche in Brasile, Spagna, Australia e Francia). Ha collaborato, fra gli altri, con Vasco Rossi (nei brani “Una canzone per te”, Va bene va bene” e Tofee”), Gino Paoli, Enrico Ruggeri, Raf, Mia Martini e Al Di Meola. Dodi ha suonato anche con il gruppo Adelmo e i suoi Sorapis, che comprende Zucchero, Maurizio Vandelli, Umbi dei Nomadi, l’arrangiatore Fio Zanotti (che ha partecipato anche nel nuovo album dei Pooh “Ascolta”) e il produttore discografico Michele Torpedine.

Modalità per l’acquisto dei biglietti d’ingresso

1) PRIMA FASE – PRENOTAZIONE: Contatto telefonico o via internet per la prenotazione del Tagliando d’ingresso;

2) SECONDA FASE – CONFERMA DELLA PRENOTAZIONE: Pagamento dei Tagliandi d’ingresso richiesti:

  • Per i residenti a Sora (FR) il pagamento è eseguito in contanti. Nel momento del pagamento verrà rilasciata regolare ricevuta attestante l’indicazione del posto numerato di cui si ha diritto. La ricevuta DEVE ESSERE PRESENTATA IL GIORNO DEL MASTER all’ingresso dell’Auditorium per il ritiro dei tagliandi d’ingresso corrispondenti;
  • Per i non residenti il Pagamento va effettuato tramite Poste Pay n° 40236009 03298091 intestata all’organizzatore dell’evento: MAURO SACCUCCI – C.F.: SCC MRA 67D22 E340.

Dopo il pagamento, effettuato tramite poste pay, è necessario contattare Mauro Saccucci per l’indicazione della persona a cui assegnare i posti a sedere prescelti (PLATEA o GALLERIA). Una volta verificato il pagamento effettuato l’acquirente sarà  ricontattato per l’indicazione dei posti ottenuti e dovrà, quindi, avere cura di lasciare un recapito telefonico. La ricevuta del versamento deve essere presentata il giorno del master all’ingresso dell’Auditorium per il ritiro dei tagliandi d’ingresso corrispondenti.

INFO LINE: MAURO: 349 – 8161704 —- LORENZO: 346 – 956528

 

Share