Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Pagamento della Tares: i chiarimenti del Comune di Sora

Una nota di chiarimento per spiegare ai cittadini funzionamento e modalità di pagamento della TassaRifiuti e Servizi (TARES). Così l’Assessore al Bilancio, Finanza e Tributi Agostino Di Pucchio interviene viste le numerose richieste di informazioni pervenute dai cittadini che, in questi giorni, si stanno vedendo recapitare i bollettini di pagamento della nuova tassa.

La TARES è stata introdotta, in sostituzione della TARSU, dal Governo Monti con il Decreto Legge n.2012 del 2011, meglio noto come “Decreto Salva Italia”.

La TARES è entrata in vigore nel 2013, dopo avere subito una serie di ulteriori modificazioni legislative. Il Comune di Sora con Delibera di C.C. n.27 del 06/06/2013 ha approvato il Regolamento Comunale per la disciplina della TARES e con Delibera di C.C. n. 30 del 06/06/2013 ha determinato le rate e le scadenze di versamento del nuovo tributo comunale.

La TARES risulta, così, suddivisa in tre rate con le seguenti scadenze:

1° rata 30/09/2013

2° rata 31/10/2013

3° rata 30/11/2013

Per questi motivi, i cittadini, solo per l’anno 2013, si sono trovati a pagare la TARSU 2012 che è stata incassata, sin dalla sua istituzione, l’anno successivo a quello dell’emissione e la TARES 2013 che, in base alle norme di legge, deve essere pagata entro l’annualità in corso.

Viste le innumerevoli modificazioni legislative che la TARES ha subito, gli uffici comunali non hanno potuto quantificare l’importo della terza ed ultima rata, il cui relativo bollettino di pagamento sarà inviato ai cittadini entro il mese di ottobre.

Per andare incontro alle esigenze dei contribuenti, in un momento di grande difficoltà economica e visto, quindi, il sovrapporsi delle rate TARSU e TARES solo per il 2013, su richiesta degli interessati, l’Ufficio Tributi autorizzerà dilazioni di pagamento purché l’ultima rata non cada oltre il 30/06/2014. Una scelta voluta dal Consiglio Comunale con Deliberazione n.27 del 06/06/2013 per alleviare il disagio economico dei cittadini.

Si ricorda che l’Ufficio Tributi resta a disposizione degli utenti per fornire ulteriori informazione e chiarimenti il lunedì ed il giovedì dalle ore 8,30 alle 14,00 e dalle ore 15,30 alle ore 17,30.