Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Piano triennale contro la corruzione e l’illegalità e Misure per trasparenza ed integrità: la Giunta Comunale approva il documento

pianotrasparenzaIl Comune di Sora si è dotato di un organico “Piano triennale contro la corruzione e l’illegalità e Misure per trasparenza ed integrità”. L’importante documento è stato approvato dalla Giunta Comunale con Delibera n. 25 del 24 gennaio 2014.

Per i Comuni, ai sensi della L. 190/2012, è obbligatorio stilare il programma di prevenzione della corruzione del quale fanno parte il “Programma Triennale per l’integrità e la trasparenza” ed il “Codice di comportamento e responsabilità disciplinare”.

Il documento è uno strumento importantissimo perché fornisce il diverso livello di esposizione degli uffici al rischio di corruzione e di illegalità ed indica gli interventi organizzativi volti a prevenire il rischio stesso. E’ possibile scaricare la versione integrale del “Piano triennale contro la corruzione e l’illegalità e Misure per trasparenza ed integrità”, accedendo alla sezione del sito www.comune.sora.fr.it, dedicata alla “Trasparenza, Valutazione e Merito”.

L’elaborazione del Programma Triennale è prevista per il 31 gennaio di ogni anno, quindi, il Comune di Sora ha pienamente rispettato il termine, redigendo un documento articolato ed organico– spiega il Sindaco Ernesto Tersigni Nella stesura del Programma si è tenuto in considerazione che le risorse umane sono il vero patrimonio del nostro Ente e ne costituiscono la forza e l’efficacia. Solo con un sinergico lavoro di squadra, con la condivisione degli obiettivi, nel rispetto della tutela e promozione dei valori, il Comune di Sora può offrire un servizio pubblico veramente degno di questo nome a tutti i cittadini. In quest’ottica, grazie al Piano Triennale di prevenzione della corruzione, rafforzeremo l’efficacia e l’effettività delle misure di contrasto al fenomeno corruttivo”.

Ai sensi della L. 190/2012, il Responsabile della prevenzione della corruzione è stato individuato nell’Avv. Margherita Quadrini mentre il ruolo di Responsabile per la Trasparenza è ricoperto dalla Dott.ssa Stefania Tomassini.

Share