Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Progetto Nazionale “RAEE@SCUOLA”: anche Sora la le 31 città selezionate

AssessoreD'OrazioE’ stato presentato presso la sede Anci di Roma il Progetto Nazionale “RAEE@SCUOLA”, promosso dall’Associazione Nazionale Comuni Italiani e dal Centro di Coordinamento RAEE, patrocinato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

 L’iniziativa coinvolgerà la città di Sora ed altri 30 comuni italiani: Ascoli Piceno, Avola, Benevento, Biella, Bitetto, Bolzano, Chieti, Città di Castello, Cosenza, Fiumicino, La Spezia, Latina, Lecce, Livorno, Mantova, Modena, Montelupo Fiorentino, Monza, Parma, Perugia, Pinerolo, Potenza, Prato, Reggio Emilia, Salerno, San Donà di Piave, Sassari, Siracusa, Varese e Venezia.

 L’Assessoreall’Ambiente del Comune di Sora Maria Paola D’Orazio, Componente Commissione Nazionale Ambiente Anci, ha rappresentato il Comune di Sora alla conferenza stampa di lancio dell’importante progettualità.

 RAEE@SCUOLA” è un progetto pilota di comunicazione e sensibilizzazione sulla corretta gestione dei rifiuti e delle apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE) che si svolgerà tra settembre 2013 e marzo 2014 nelle scuole pubbliche primarie di IV e V dei 31 comuni italiani coinvolti. La campagna pubblicitaria avrà come testimoniale BAZ, il comico della trasmissione “Colorado Cafè” molto conosciuto ed amato dai bambini, recentemente entrato fra i dieci personaggi con più fan su facebook.

 È l’Assessore all’Ambiente Maria Paola D’Orazio ad illustrare le modalità di svolgimento di “RAEE@Scuola” previste per la Città di Sora: “Grazie alla collaborazione tra Comune, Scuole e Ambiente S.p.A., realizzeremo un’azione di comunicazione alla quale sarà collegata un’attività sperimentale di raccolta diretta dei RAEE della durata di 2 settimane. Nelle scuole sarà distribuito un kit informativo e con il supporto di un concorso web, i bambini saranno invitati a portare da casa i RAEE e conferirli in appositi contenitori all’interno o all’esterno delle scuole. Nelle due settimane gli addetti dell’Ambiente S.p.A. si occuperanno del conferimento dei rifiuti presso l’Isola Ecologica”.