Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Progetto per la gestione dei rifiuti solidi urbani – Raccolta Differenziata –

SETTORE V- LAVORI PUBBLICI E AMBIENTE

L’evoluzione culturale delle popolazioni, le problematiche ambientali, le leggi sempre più stringenti in materia, contribuiscono sempre più all’attecchimento del sistema del trattamento differenziato del rifiuto al fine di recuperare materie prime. L’attuazione della filiera della raccolta differenziata genera, pertanto, vantaggi economici ma anche e soprattutto vantaggi ambientali.

L’Ente con Delibera di Consiglio Comunale n. 52/2013 ha di recente approvato la rimodulazione del “progetto per la gestione dei rifiuti solidi urbani”. L’approvato progetto costituito dal progetto generale e da quello operativo, prevede oltre ai servizi di igiene urbana, l’attuazione della raccolta differenziata su tutto il comprensorio cittadino con il sistema “porta a porta”. E’ stato altresì disposto in precedenza, con i dovuti atti, l’affidamento del servizio in parola alla Società Ambiente spa, società in house interna all’ente e direttamente controllata dallo stesso.

In particolare con l’attivazione della raccolta differenziata con il sistema “porta a porta” che rappresenta la novità dei servizi affidati all’ambiente, in quanto i servizi di igiene urbana risultano invariati, si prevede :

  • l’interessamento di tutto il comprensorio comunale, con il sistema “porta a porta”, della raccolta differenziata del rifiuti,

  • il potenziamento e l’organizzazione della Soc.tà con mezzi d’opera e preparazione del personale,

  • una adeguata partecipazione dell’utenza cittadina con informazione e diffusione del sistema applicato “porta a porta”,

  • una capillare distribuzione dei Kit necessari per la raccolta, sia essi destinati alle utenze civili e non,

  • una capillare azione degli operatori preposti alla RD affinchè la stessa sia eseguita scrupolosamente con l’assistenza all’utenza al fine di indirizzarla correttamente,

  • il potenziamento dell’isola ecologica per accogliere i rifiuti che vi vengono conferiti,

  • la raccolta periodica e programmata degli ingombranti,

  • i controlli e l’applicazione rigorosa dei regolamenti, a garanzia del corretti adempimenti richiesti dal servizio,

Le frazioni di rifiuto raccolte sono così distinte in progetto:

  • l’umido

  • la carta e il cartone

  • l’alluminio

  • la plastica

  • il vetro

  • l’indifferenziato

per ciascuna frazione è stata prevista la frequenza del ritiro e il sistema del ritiro con l’indicazione chiara, per l’utenza, di dove collocare le varie frazioni di rifiuto (sacchetti o contenitore colorato).

Il progetto per la gestione dei rifiuti solidi urbani è stato altresì implementato con il servizio di pulizia e diserbo a margine delle strade periferiche.

Il costo totale discendente dal Quadro Tecnico Economico di riferimento per la gestione dei rifiuti solidi urbani, è pari ad € 3.842.267,56 oltre € 300.00,00 quale ricavo stimato per il conferimento del materiale differenziato sul mercato. Tale ultimo ricavo stimato è riferito al primo anno di attuazione del progetto con prospettive di crescita gli anni successivi, a seguito dell’aumento di materiale differenziato.

Il servizio è attualmente nella fase della contrattualizzazione a cui seguirà la fase attuativa a cura della Soc. in house Ambiente spa