Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Scongiurata in extremis la chiusura del Tribunale di Sora

sindacoIn data odierna, il Comune di Sora ha presentato al Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio, sezione staccata di Latina, un’istanza per l’esecuzione dell’ordinanza cautelare n.189 del 6 giugno 2013. Il Giudice amministrativo con questo atto ha sospeso l’efficacia dei provvedimenti con i quali il Presidente del Tribunale di Cassino aveva anticipato la cessazione di tutte le attività giudiziarie della sezione del Tribunale di Sora e respinto la richiesta di proroga quinquennale per il mantenimento della sezione. In considerazione della mancata esecuzione dell’ordinanza n.189/2013 da parte dell’Amministrazione giudiziaria, il Comune di Sora ha attivato gli strumenti di tutela del principio di effettività offerti dal codice del processo amministrativo chiedendo le opportune misure attuative. Esaminata l’istanza e la documentazione allegata, il Tar di Latina ha “… inibito il trasferimento della sezione distaccata di Sora presso la sede del Tribunale di Cassino fino alla determinazione dell’Amministrazione giudiziaria di prorogare il trasferimento in applicazione della disposto articolo 8 del Decreto legislativo 155/2012”.

 

         Ringrazio l’avvocato Margherita Quadrini, responsabile dell’avvocatura comunale e gli avvocati che hanno collaborato fattivamente al raggiungimento di questo importante risultato. Questa Amministrazione – dichiara il Sindaco, Ernesto Tersigni – è particolarmente soddisfatta e auspica che tutte le azioni volte alla difesa del Tribunale possano trovare accoglimento presso le autorità preposte, nel comune e superiore interesse della Giustizia. La tenacia dimostrata a salvaguardia del Tribunale ha dato i suoi frutti. Continueremo su questa strada e senza clamori, come fatto fin’ora, nella certezza – coclude il Primo cittadino – che quanto posto in essere è avvenuto in difesa di un diritto di questa città e dell’intero comprensorio”.