Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

“SOLIDARIETÀ ED INTERNAZIONALITÀ”:SUCCESSO PER L’IMPORTANTE EVENTO PROMOSSO DAL COMUNE

solidarietàinyernazionalità 518

Si è svolta stamani, nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la manifestazione “Solidarietà ed Internazionalità”, promossa dal Sindaco Ernesto Tersigni.

Solidarietà ed internazionalità sono due temi di spessore che dovrebbero sempre permeare l’azione amministrativa e politica – ha detto il Sindaco Tersigni – L’evento di oggi vuole essere una segno originale per esprimere sia i sentimenti di ospitalità alla delegazione giapponese sia la riconoscenza della città di Sora verso quanti hanno dato esempio di solidarietà e hanno prestato aiuto nei confronti della cittadinanza”.

L’evento si è strutturato in tre momenti. La prima fase visto ha visto la consegna degli encomi a quanti si sono distinti in occasione dell’emergenza neve che colpì il territorio sorano nel febbraio 2012.

Il primo cittadino ha consegnato i riconoscimenti alle forze dell’ordine, ai dipendenti comunali, alle associazioni, ai privati, alle attività commerciali e quanti sono stati impegnati in prima linea in occasione dell’emergenza neve che lo scorso anno ha colpito duramente il nostro territorio.

L’opera umana più bella è di essere utile al prossimo”. Con queste parole di Sofocle esprimo il mio plauso a tutti coloro dai quali è giunto un aiuto determinante per la nostra città ed ai quali l’Amministrazione Comunale in segno di riconoscimento consegnerà un encomio” ha detto il Sindaco Tersigni.

Nel secondo momento dell’evento, presentato dall’Addetto Stampa Ilaria Paolisso, il Primo Cittadino ha premiato Istituzioni, privati, associazioni, attività commerciali, scuole e cittadini che hanno dato alto esempio di solidarietà, sostenendo il progetto ‘Sora per Telethon e Telethon per Sora’, promosso dal Comune di Sora in collaborazione con la Banca BNL e l’Associazione Onlus “Città del Sole”, nel mese di dicembre 2012.

Sono particolarmente orgoglioso di ricordare stamattina gli ottimi risultati raggiunti dalla manifestazione “Sora per Telethon e Telethon per Sora – ha commentato il Primo Cittadino – È stato un altissimo momento di partecipazione corale che ci ha consentito di raccogliere 8000 euro, fondi necessari per dotare il reparto di Cardiologia di due apparecchi holter, di acquistare un defibrillatore per le associazioni sportive della nostra città e di destinare una somma ai servizi sociali del Comune di Sora”.

Il defibrillatore è stato simbolicamente consegnato a Roberto Cirelli, Asd Ginnastica e Calcio Ora, in rappresentanza di tutte le realtà sportive della città di Sora.

Hanno portato i saluti alla platea anche il Dott. Moreno Di Legge, ASSOCIAZIONE CITTA’ DEL SOLE, il Dott. Alberto Scaccia, Primario del Reparto di Cardiologia dell’Ospedale “SS. Trinità di Sora” che ha preso in consegna gli holter, ed il Consigliere Delegato ai Servizi Sociali Lino Caschera.

A chiudere l’evento “Solidarietà ed Internazionalità” l’accoglienza della delegazione giapponese giunta nel nostro Paese nell’ambito dell’incontro “Japan cultural meeting” a cura della Comunità Monastica di Casamari e dell’Associazione Culturale “Artis Musicae Academia”. L’incontro è stato un importante occasione di scambio e confronto con la realtà imprenditoriale sorana e della Provincia di Frosinone. Presenti i rappresentanti del Distretto Tessile della Valle del Liri, i membri della Consulta del Commercio e le aziende produttrici che importano ed esportano i propri prodotti all’estero nel settore artigianale. È stato il Consigliere Comunale Celso Costantini, Delegato alle attività produttive, artigianato ed industria a portare i saluti dell’Amministrazione Comunale agli ospiti.

La delegazione giapponese era composta da AKIYOSHI YAMADA, managing director of solcial welfare juricial person, una personalità importante nell’ambito dei Servizi Sociali nella città di Nagoya e da MITSUYOSHI IWATA, president of Chubu Tecnical academy of musical instrument. Il Sig. IWATA è presidente di quattro scuole in Giappone e di un istituto in Cina per la costruzione di strumenti musicali e la formazione di tecnici riparatori. Si tratta di una tradizione giapponese importantissima a livello mondiale; i tecnici formati in queste accademie sono i più famosi e ricercati del mondo.