Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Sora, l’Asilo Nido “Santucci” aderisce al progetto “Scusa se insisto”

L’Asilo nido comunale “Alberto Santucci” ha aderito al progetto “Scusa se insisto”,  ideato dall’associazione asili nido e scuole dell’infanzia “Assonidi” per contrastare i numerosi eventi di cronaca, in cui i figli perdono la vita perché dimenticati in auto per ore dai propri genitori.

L’importante strategia salva-vita impegna tutte le strutture aderenti a contattare telefonicamente le famiglie che non hanno accompagnato nelle classi i propri figli e non hanno avvisato preventivamente l’istituto della loro assenza. È stato, infatti, dimostrato che i genitori protagonisti di queste terribili sciagure possono risultare vittime di “amnesia dissociativa”, patologia che porta a una perdita completa delle nozioni del tempo e del ricordo: il genitore, al momento del fatto, è a tutti gli effetti incapace d’intendere e di volere a causa del verificarsi di questa transitoria amnesia.

Sono state l’Assessore alle Politiche Sociali Veronica De Ruscio e la Consigliera delegata all’Istruzione Serena Petricca a proporre l’attivazione del servizio: “Il servizio di alert ai genitori in caso di assenza non comunicata dei loro figli è un’iniziativa lodevole. Questo semplice accorgimento, che prenderà il via dall’anno scolastico 2017/2018, è un modo per rafforzare la collaborazione con le famiglie e sottolineare il nostro impegno a favore dei più piccoli. Grazie a “Scusa se insisto” eviteremo il verificarsi di casi di dimenticanza dei bambini in auto, casi che purtroppo continuano a essere registrati dalle cronache, a volte con esiti tragici soprattutto in estate”.

Share