Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Stefano D’Orazio presenta la sua autobiografia “Confesso che ho stonato” L’ex membro dei Pooh si racconta nella stupenda cornice di Villa Carrara

es d'orazio confesso.indd     Il 30 luglio 2013, alle ore 21:30, nella raffinata cornice di VILLA CARRARA, a Sora, si apre la Rassegna “ITINERARI MUSICALI” a cura dell’Associazione “Artis Musicae Academia”. A dare il via alla kermesse sarà un evento unico: l’artista STEFANO D’ORAZIO, affermato musicista ed ex membro dei Pooh, presenterà il suo libro autobiografico “Confesso che ho stonato”.

locandina itinerari musicali

A seguire una serata di grande musica con un cast di spessore: il batterista ELLADE BANDINI, Duo + 2 Quartet, il contrabbassista IVANO SABATINI, la cantante SILVIA DI STEFANO.

Nell’aprile del 2009, in concomitanza con l’uscita del singolo “Ancora una notte insieme”, D’Orazio annuncia la sua intenzione di lasciare i Pooh. Con una lettera al suo pubblico, racconta il bisogno di guardare altrove, di mettersi in gioco su altri fronti, di inseguire nuovi desideri. “Ho incontrato applausi e neve in autostrada, ho sorriso alle lucette rosse delle telecamere e ai miei amori importanti. Ho rotto bacchette e amicizie troppo grandi per sopportare le mie eterne lontananze, ho tenuto a battesimo i figli degli altri senza avere mai avuto il coraggio di farne uno mio, ho messo tutto il mio tempo e tutto il mio talento nella grande avventura che mi ha accompagnato fin qui stappando bottiglie frizzanti – e qualcuna che sapeva di tappo – e ho spento da poco sessanta candeline rendendomi improvvisamente conto che tutto quello che potevo dire in questa fortunata dimensione l’avevo già detto.”

Il giorno 30 settembre 2009, dopo un trionfale tour di 38 concerti tutti esauriti, Stefano saluta per l’ultima volta i suoi fan al Forum di Assago a Milano, lasciando un’indelebile testimonianza di quest’ultimo concerto nel dvd “Ancora una notte insieme”. Il libro racconta quarant’anni di carriera, una vita decisamente eccezionale sul palco e dietro le quinte.

Il libro è d’impatto: offre un racconto divertente, ironico e mai banale della vita molto rock di uno dei più importanti protagonista della musica pop italiana, in cui la storia di una band di culto come i Pooh e la storia d’Italia si intrecciano e compongono un puzzle perfetto di ricordi ed emozioni.

Ad intervistare Stefano D’Orazio sarà Tonino Bernardelli.

C’è molta attesa per questo evento unico grazie al quale ospiteremo nella nostra città un artista del calibro di Stefano D’Orazio. Ringrazio l’Associazione “Artis Musicae Academia” per avere lavorato all’ideazione ed all’organizzazione dello spettacolo con la consueta professionalità – commenta il Sindaco Ernesto TersigniStiamo ricevendo richieste di partecipazione e di informazioni da tutta Italia. Ricordo che l’evento è gratuito ed invito la cittadinanza ad intervenire. Gli ingredienti per il successo della serata ci sono tutti: un cast di alta caratura, uno scenario incantevole ed un’organizzazione impeccabile”.

Si comunica che, visto l’altissimo numero di riscontri positivi che l’evento sta riscuotendo in tutta Italia, l’ingresso al concerto è libero e gratuito.

Sarà possibile accedere all’interno di Villa Carrara a partire dalle ore 20.30.