Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

Festa del IV Novembre: grande partecipazione per le manifestazioni promosse dal Comune

img_1352Con una sentita partecipazione della cittadinanza si sono svolte stamani le celebrazioni per il IV Novembre – Giornata delle Forze Armate e del Combattente. Le manifestazioni si sono aperte a Carnello dove il Sindaco di Sora Roberto De Donatis, il Sindaco di Isola del Liri Vincenzo Quadrini e l’Assessore Comunale di Arpino Valentina Polsinelli hanno deposto una corona al Monumento ai Caduti, in Piazza Marco Tullio Cicerone.

La cerimonia è proseguita a Sora dove alle 10.30, da Piazza Esedra, ha preso il via il corteo che è sfilato lungo Corso Volsci. Presenti le Autorità militari e civili,  le Rappresentanze Combattentistiche e d’Arma, il Picchetto d’Onore del 41° Reggimento “CORDENONS”, gli alunni degli istituti scolastici e numerosissimi cittadini.

Il corteo, accompagnato dalla Banda Musicale “Città di Sora”, ha raggiunto piazza Santa Restituta, dove il Primo Cittadino ha deposto le Corone nella Cappella ai Caduti e alla lapide in memoria del Carabiniere Alberto La Rocca.

La cerimonia si è spostata all’interno della Chiesa di Santa Restituta dove il Parroco Mons. Bruno Antonellis ha guidato un momento di raccoglimento e preghiera. A seguire alcuni studenti dei tre Istituti Comprensivi di Sora  e della Scuola Santa Giovanna Antida hanno letto poesie e testi dedicati al tema della giornata. Per le associazione d’arma ha preso la parola Rodolfo Damiani, dell’Associazione Aeronautica. Erano presenti anche l’Associazione Nazionale Alpini, l’Associazione Nazionale Carabinieri e la Società Operaia di Mutuo Soccorso.

Gli interventi istituzionali si sono conclusi con le parole del Sindaco Roberto De Donatis che ha ringraziato i presenti ed ha voluto rivolgere un pensiero a tutti gli italiani che con eroismo e con coraggio hanno combattuto e si sono sacrificati in nome della propria Patria per costruire un futuro di Pace. Il Primo Cittadino ha ricordato le figure della Medaglia d’Oro carabiniere Alberto La Rocca e del Maresciallo Capo Luca Polsinelli, esempi da seguire perché costruttori di pace e difensori della democrazia.

Il Sindaco De Donatis ha, quindi, ringraziato le Forze Armate per lo svolgimento del ruolo di indispensabile presidio a garanzia della democrazia e delle istituzioni sia nel nostro paese che nelle complesse operazioni di pace all’estero.

L’intervento del Primo Cittadino si è concluso con le trascinanti parole: “Viva le Forze Armate, viva l’Unità d’Italia, viva l’Italia e viva Sora!”.

Share