Sentenza Corte Costituzionale

Agevolazioni IMU e recupero somme versate in eccesso

Data di pubblicazione:
17 Ottobre 2022
Sentenza Corte Costituzionale

Lo scorso 13 ottobre è stata depositata dalla Corte Costituzionale la sentenza n. 209 del 2022, che, abrogando di fatto le norme che hanno limitato la fruizione delle agevolazioni IMU sulla prima casa ad un solo immobile per ciascuna famiglia, permetterà di applicare i benefici della prima casa ad entrambi gli immobili dei coniugi che hanno stabilito la propria  residenza in comuni diversi. La Consulta ha valutato che l’attuale configurazione giuridica dell’IMU fosse penalizzante per le famiglie rispetto a cittadini che costituiscono coppie di fatto. 

Anche l’Amministrazione Comunale di Sora in ottemperanza all’enunciato della Corte Costituzionale si organizzerà, da subito, per accogliere le istanze di rimborso che potranno essere presentante dai cittadini aventi diritto, ricordando che l’annualità per cui è possibile esercitare il recupero delle somme versate in eccesso parte dal 2017. Gli uffici comunali sono a disposizione per chiarimenti anche in considerazione del corretto calcolo dell’IMU dovuta con il saldo 2022 del prossimo dicembre.

Ultimo aggiornamento

Lunedi 17 Ottobre 2022