Rete civica del comune di Sora, notizie dall'Amministrazione Comunale.
Città di Sora

XXXI edizione del Premio Fibrenus, selezionate le opere di Carnello cArte ad Arte: la premiazione ad ottobre a Sora

Sin dalle prime edizioni del Premio Fibrenus “Carnello cArte ad Arte” l’organizzazione si è perseguito l’obiettivo di costituire, nel tempo, una “comunità” di persone operanti nel mondo dell’arte e dell’incisione, disponibili a dare il loro contributo alla crescita dell’evento. A tal riguardo, il ruolo svolto dai membri della commissione, in parte rinnovata di edizione in edizione, persegue la suddetta finalità. Incisori, insegnanti, stampatori, collezionisti, di anno in anno, arricchiscono di esperienze personali quel processo di stratificazione culturale in atto a Carnello. Non soltanto fogli incisi ma anche memorie, opinioni, incontri o scontri, sembrano divenire l’ideale prosecuzione, nel contemporaneo, di un antico “racconto”.
Sabato 19 Agosto si è riunita la commissione giudicatrice del premio internazionale d’incisione artistica presieduta dall’artista ragusano, prof. Sandro Bracchitta, artista incisore di fama internazionale, e composta dal prof. Riccardo Tonti Bandini di Fano (PU) incisore ed il dott. Diego Galizzi, Direttore del Museo di Bagnacavallo (Mn) e come di consueto dalla curatrice, prof.ssa Loredana Rea, dal prof. Marco D’Emilia, direttore artistico del Premio e dall’assessore alla cultura del Comune di Sora, prof. Sandro Gemmiti.

Ha coordinato i lavori l’arch. Giuseppe Rea, con funzione di segretario e referente per l’Officina della Cultura, l’Associazione di Carnello che organizza l’evento. Il Premio vede i patrocini dell’Amministrazione Provinciale di Frosinone, del Comune di Sora, di Arpino e di Isola del Liri. La Commissione ha dovuto visionare 60 opere giunte da ogni parte d’Italia, altre due sono arrivate una settimana dopo che la commissione aveva svolto i lavori, e vede rappresentate praticamente tutte le regioni. Mantenendo inalterata la tradizione i nomi dei vincitori, primo, secondo e terzo classificato, restano segretissimi e saranno resi noti con la premiazione prevista il giorno d’inaugurazione della mostra presso il museo civico della Media Valle del Liri di Sora il prossimo 14 Ottobre. Sarà allestita la mostra delle 30 opere selezionate, che saranno pubblicate in relativo catalogo, e resterà aperta al pubblico fino al 29 Ottobre presso l’area espositiva del Museo Civico della Media Valle del Liri di Sora. La cerimonia di premiazione avverrà presso la “Sala-Polivalente Vittorio De Sica” in Sora, mentre una “personale” della presidente di commissione, Sandro Bracchitta sarà allestita presso la Sala conferenze del Museo sorano, una occasione davvero imperdibile, per gustarsi opere esposte che raccolgono migliaia di visitatori in tutto il mondo. L’elenco completo degli artisti selezionati, che con le loro opere saranno presenti presso il Museo di Sora, è disponibile sul sito dell’associazione www.officinacultura.it nella sezione interamente dedicata al Premio Fibrenus “Carnello cArte ad Arte”, menzionato nel 2011 nel progetto “Italia Creativa” tra le “migliori pratiche emerse negli anni, tra le varie attività culturali progettate nelle città della penisola” e nel 2016 è stato inserito, “dall’Area Banchmarking” della Regione Lazio, nel catalogo delle “Buone Pratiche Culturali”, tra i due progetti di eccellenza realizzati nella provincia di Frosinone. Come di consueto anche quest’anno l’Officina della Cultura sta preparando iniziative collegate al Premio che riserveranno particolare attenzione agli artisti selezionati e una retrospettiva delle opere vincitrici dal 2004 al 2016 “cArte a mArgine” presso il Palazzo Sangermano ad Arpino (Fr).

 

 

Share
 

Aiutiamo la terapia intensiva di Sora (FR)